Protesi Fissa e Mobile

La protesi dentale è un dispositivo medico che sostituisce, in modo fisso o removibile, i denti danneggiati o mancanti.

Puoi sostituire i denti mancanti grazie alle protesi fisse o mobili.

L’implantologia dentale offre diverse soluzioni al problema dei denti mancanti, chiaramente ogni caso ha bisogno di una valutazione clinica preliminare, prima di scegliere l’alternativa più giusta per il paziente.

Nel corso degli ultimi anni, l’odontoiatria ha fatto passi da giganti, riuscendo a offrire anche soluzioni protesiche alternative, rispetto ai ponti fissi tradizionali, prediligendo sempre di più soluzioni come protesi fissate ad impianti.

Ci sono anche le soluzioni tradizionali per sostituire i denti mancanti, come le protesi totali e parziali che non sono fissate agli impianti ma supportate dai denti naturali. Per noi è importante trovare la giusta soluzione per ogni paziente, in base alla condizione anatomica, alla funzione, all’estetica desiderata.

Protesi mobile

Quando parliamo di “protesi mobile tradizionale”, più conosciuta come “dentiera“, ci riferiamo alla protesi che si appoggia sulle gengive; può essere più o meno stabile, favorendo l’effetto ventosa, in relazione alla qualità del lavoro protesico o in base all’altezza della cresta ossea (che si riduce molto dopo le estrazioni dentarie).

Perché la cresta ossea si riduce:
Con il passare del tempo o dopo le estrazioni dentarie, la cresta ossea tende ad assottigliarsi non essendo stimolata dal carico dentale. Se la cresta ossea, ove poggia la gengiva è molto riassorbita, la stabilità della protesi è compromessa: si dice che la dentiera “balla” e non permette una masticazione efficiente. Per migliorare la stabilità si usano le “paste” che attaccano la dentiera ai tessuti per alcune ore.

Motivi per cui oggi non si sceglie più la Dentiera Mobile:

  • costa meno della dentiera fissa, ma è meno efficiente
  • poco stabile nella masticazione
  • parlando, a volte tende a spostarsi
  • può creare dolore alle gengive
  • deve essere rimossa dalla bocca di notte

Dentiera fissa e impianti

Potrai dire finalmente addio ai fastidi della dentiera e tornare a masticare senza più problemi.

Richiedi un appuntamento

La protesi fissa su denti naturali

La protesi fissa su dente naturale (meglio conosciuta come “capsula”) è la terapia più giusta quando si è in presenza di pazienti che devono recuperare la funzionalità della bocca o che devono ripristinare denti mancanti, ma che hanno denti naturali propri, anche se usurati dalla carie, rovinati dal fumo o dal tempo, ma che si possono parzialmente salvare, fungendo proprio da “pilastro” del nuovo dente.

Quando si deve ripristinare un solo dente, la terapia consiste nel ricoprire la corona preparata di un dente (moncone) con una capsula che può essere di vari materiali a seconda delle esigenze estetiche e funzionali del paziente. Quando la protesi è progettata per sostituire uno o più elementi mancanti in arcata invece si definisce “ponte”.

Un’ operazione semplice, indolore veloce ed economica. I tempi di realizzazione dal posizionamento del provvisorio fisso, alla realizzazione del definitivo in ceramica o zirconia è nei termini di 4/5 settimane.

Materiali sicuri per la tua bocca e che durano negli anni

In merito ai materiali, oggi alla metallo-ceramica, si preferiscono materiali come il disilicato di litio (ceramica integrale) o la zirconia, più estetica e naturale.

La zirconia è un materiale ampiamente utilizzato nelle riabilitazioni protesiche definitive, per la sua alta valenza estetica e le elevate caratteristiche di resistenza. Efficace anche a copertura di denti scuriti ha inoltre una bassa conducibilità termica e quindi riduce la sensibilità al caldo e al freddo.

Le corone in disilicato di litio sono costituite da sola ceramica che, caratterizzata da un naturale effetto di trasparenza, permette un risultato molto naturale. Sono inoltre altamente biocompatibili perciò utili in soggetti allergici ai metalli.

Più sicurezza in te stesso e torni subito a masticare.

Con le protesi fisse migliorerà drasticamente la masticazione, conseguenza spesso sottovalutata dai portatori di dentiera. Una buona masticazione, oltre a rendere più piacevole e gustoso il cibo, permette una miglior digestione degli alimenti con beneficio dell’apparato digerente e della nutrizione.

Le protesi possono essere ancorate a 2 o 4 impianti a secondo del tipo di comfort che si vuole raggiungere. Più impianti costano di più, ma sono anche più stabili. E’ possibile ancorare la protesi anche su 2 impianti ed è senz’altro una soluzione di gran lunga preferita rispetto alla dentiera mobile.

Prenota la tua prima visita GRATUITA!

Lascia i tuoi dati e verrai immediatamente contattato dalla nostra segreteria.

Telefono

Tel. 06 8272228
Tel. 06 64502552
Tel. 351 55433358

Indirizzo

Via Emilio de Marchi, 28
00141 Roma

Email

info@studiodentisticocannata.it

Seguimi su